Julin GYS автор ресурса
мы в соц сетях
17 января 2018

5 motivi per cui la Russia non vuole legalizzare le criptovalute


Avendo iniziato nel 2009, la crittovaluta ha superato un modo complesso e complesso. Fino ad ora, i sistemi finanziari di molti paesi sono scettici riguardo al denaro digitale, ma la criptoepidemia del 2017 ha mostrato chiaramente che la crittovaluta è il nostro futuro.

Il governo russo ha esitato all'ultimo e si è astenuto da qualsiasi commento riguardante un nuovo tipo di valuta digitale. Ma è stato impossibile rimanere in silenzio per così tanto tempo, poiché il mondo intero è stato portato via dall'entusiasmo intorno alla crescita del Bitcoin, che ha provocato un insolito interesse nel mercato delle crittovalute nel suo insieme. Migliaia di russi sono da tempo commercianti di successo in questo mercato e investono le loro risorse in monete di tali bisonti del mercato cripto come Bitcoin, Ethereum e Dash. Ma perché il governo, ovvero la Banca centrale della Russia, non ha fretta per legalizzare di criptovaluta? Queste ragioni sono abbastanza comprensibili, non sono difficili da scandagliare.

Incomprensione della natura della crittovaluta in generale

È banale, ma è un dato di fatto. In questa fase, lo stato non sa come organizzare il lavoro con un nuovo fenomeno. Abbiamo bisogno di un piano chiaro per la creazione di un pacchetto di documenti che dovrebbe determinare a quale competenza dovrebbero essere attribuite le valute digitali, come regolare la relazione tra i partecipanti al mercato criito e lo stato. L'assenza di tali strumenti dà luogo a una serie di motivi di cui il governo ha più paura. Sono come segue.

Anonimato della transazione​

Lo governo è stato a lungo abituato a tenere sotto controllo tutte le sfere di attività dei suoi cittadini. Al momento, nessuna transazione finanziaria può passare inosservata. Se necessario, gli occhi inquisitori dei funzionari seguiranno sempre l'accordo finanziario dall'inizio alla fine. Ma la crittovaluta ha presentato una spiacevole sorpresa al sistema finanziario: tutte le transazioni sono impersonali e completamente anonime. Non ci sono tasse e imposte, il che significa che lo stato non riceve reddito. In questa materia, gli sviluppatori di cryptocurrency di Dash sono andati più lontano, hanno creato denaro digitale completamente impersonale, che non può essere detto, ad esempio, su Bitcoin.

Le operazioni con i Bitcoin sono trasparenti, è possibile tenere traccia del numero di portafoglio e dell'indirizzo della sua registrazione. Al contrario, la transazione di Dash è completamente anonima, nessuno saprà mai nulla di te. I funzionari temono di più e si appellano al fatto che il denaro proveniente da una fonte iIIegaI possa essere riciclato tramite crittovaluta.

Carico sul sistema di alimentazione elettrica​

Il processo per ottenere crittovaluta - mining - richiede molta energia. Per garantire il funzionamento 24 ore su delle fattorie è necessaria un'enorme quantità di energia elettrica. In caso di piena legalizzazione della crittovaluta, i minatori saranno liberi di operare e macchine speciali per la creazione di un criptocode saranno disponibili per tutti i cittadini. L'attuale sistema di alimentazione in Russia non è semplicemente pronto per tali carichi. In un paese, dove una semplice connessione di una saldatrice a un sistema di alimentazione elettrica può causare un crollo della tensione, l'energizzazione delle fattorie minerarie è una catastrofe.

In questa materia, la valuta digitale Dash ha superato anche molte altre monete conosciute. Si tratta del sistema di data mining creato dagli sviluppatori. Questo è un sistema di portafogli locali Masternode, che richiede molto meno tempo per verificare le transazioni e quindi la creazione di cripto. A differenza di Bitcoin ed Ethereum, le transazioni di Dash passano istantaneamente, il che nel caso della legalizzazione della crittovaluta faciliterebbe significativamente il giro d'affari finanziario nello stato.

Agiotage tra popolazione​

Nel mercato delle valute digitali circolano enormi quantità di soldi. Molti mercanti di successo e analisti finanziari diventano milionari durante la notte. Ma la fortuna non è per tutti. In questa complicata attività, è necessario un approccio competente e ben ponderato. Certo, puoi ottenerne migliaia e migliaia ma è possibile solo facendo grandi sforzi e investendo notevoli risorse. Il timore che una fretta precipitosa di essere in tasca ma di non essere completamente consapevoli del processo e rimanere con niente è una delle ragioni principali per la riluttanza del governo sulla legittimazione di crittovaluta e considerarla come mezzo di pagamento.

Criptovaluta è un laccheezzo di truffatori​

Questo motivo segue direttamente dal punto precedente. Ci sono così tanti truffatori su Internet che cercano di arricchirsi a spese di utenti inesperti. Il mercato della crittovaluta è un vero paradiso per loro. Ci sono molti evasori che vogliono trarre un profitto di 100, 200 o persino del 500% dalla nuova moneta. Appaiono sempre più progetti di camme e coinvolgono investitori con il pretesto di pagamenti favolosi. Di conseguenza, i truffatori rompono il jackpot e spariscono.

Il mercato della crittovaluta è un fenomeno molto interessante, ma allo stesso tempo molto pericoloso. Il processo di sviluppo e distribuzione della moneta digitale per tutte le sfere della vita è inevitabile e le autorità russe lo comprendono molto bene. Questo è il motivo per cui tutte le dichiarazioni ufficiali, e in particolare la Banca centrale, sono vago. Hanno bisogno di tempo sufficiente per elaborare le misure, gli strumenti, modificare la politica fiscale rispetto alla criptovaluta.

Ulteriori informazioni su Dash  - qui

196 Автор Julin
Комментарии (0):